Passeggini trio con ruote grandi: vantaggi e svantaggi

Ruote grandi per il passeggino Trio? Quali sono i vantaggi? E se invece si scegliesse qualcosa con le ruote piccole? No meglio le ruote ancora più grandi.

Vediamo quale scegliere il prodotto migliore, in base alle ruote, ma non solo.

Passeggino Trio pro e contro

Il passeggino Trio è un prodotto molto apprezzato dai genitori, perchè con un solo acquisto posso avere 3 prodotti utili per trasportare il bambino nei primi mesi di vita ma anche dopo.

1 sola struttura e 3 accessori:

  • navicella: la navicella probabilmente la utilizzerai molto poco. Utile per i primi giorni di vita del bambino, gli permette di dormire nel passeggino anche quando si è fuori casa;
  • ovetto: alcuni di questi sono omologati per essere agganciati in macchina, altri invece possono essere utilizzati solo sulla propria struttura, perchè non omologati per la vettura;
  • passeggino: si tratta della parte che utilizzerai in maniera più assidua e per un periodo molto più lunga. Soprattutto se il bambino cresce molto, già dai 6 mesi potrai metterlo nel passeggino che utilizzerai anche fino ai 3 anni, quando sarà in grado di camminare e non stancarsi dopo soli pochi passi.

Nonostante tutti i vantaggi che si possono ricavare dall’utilizzo di questa tipologia di prodotto, ci sono alcuni svantaggi che dovrebbero far riflettere al momento dell’acquisto, anche se questo non vuol dire che dovrai farne a meno, ma comunque valutare con attenzione.

I passeggini trio sono più pesanti, perchè devono durare più tempo.

Inoltre alcuni modelli risultano essere particolarmente ingombranti sia da aperti che da chiusi e se i tuoi spazi sono ridotti, dovrai valutare questo aspetto.

È comunque importante dire che i nuovi prodotti sono molto più smart e sono pensati per le mamme dinamiche e sempre in movimento.

La struttura del passeggino Trio

La struttura del passeggino Trio è la parte più importante di questa tipologia di prodotto, considerando che si tratta della parte che utilizzerai per un tempo di gran lunga maggiore.

Ricorda che un’unica struttura è destinata ad essere utilizzata per tutti e 3 gli accessori, quindi è inevitabile che debba essere molto più resistente di tutte le altre parti del passeggino.

In genere la struttura del passeggino è in alluminio o in plastica, comunque molto resistente e allo stesso tempo anche leggera per permettere alla mamma di spostare il passeggino e di caricarlo in macchina al bisogno.

Ci sono poi strutture che si chiudono a libro, altre che invece si chiudono ad ombrello.

La prima può risultare leggermente più ingombrante, ma allo stesso tempo comoda perchè riesce a stare in piedi da sola.

I passeggini che si chiudono ad ombrello sono meno ingombranti, ma in casa dovrai tenerli o sdraiati o poggiati al muro.

Fanno parte della struttura le ruote, la parte grazie a cui il passeggino sarà poggiato a terra,  possono essere grandi, piccole o molto grandi e di seguito potrai capirne le differenze.

Ruote piccole e girevoli

Molti modelli di passeggino Trio sono dotati di ruote piccole e girevoli che sono particolarmente appropriate per circolare su superfici lisce e regolari.

Questo vuol dire che sono passeggini perfetti per girare in abitazioni o negozi, ma anche sull’asfalto e i marciapiedi della città. 

Grazie alla loro struttura e alla loro agilità, i cambi repentini di direzione non saranno più un problema, a meno che non si decida di utilizzare il passeggino su terreni irregolari.

Il blocco a cui queste ruote sono agganciate, permette di renderle fisse.

4 le ruote dei passeggini di questo tipo e in genere solo quelle anteriori sono rotanti.

Le ruote di piccole dimensioni sono in materiale plastico perchè più resistente dei pneumatici, propri dei passeggini dotati di ruote grandi.

Ruote grandi

I passeggini con ruote grandi hanno 2 ruote singole posteriormente e possono avere 2 coppie di ruote sul davanti, per una struttura più stabile.

Mentre le ruote piccole si adattano alle chiusure ad ombrello, queste sono perfette per le chiusure a libro.

Con ruote di questo genere si può salire e scendere da piccoli scalini in maniera molto semplice.

Inoltre il passeggino potrà essere manovrato molto semplicemente anche su tipologie di terreno non pianeggianti e regolari.

Ruote più grandi

In genere i passeggini che hanno ruote molto grandi hanno anche degli ammortizzatori.

I passeggini di questo tipo sono perfetti per tutti quei genitori che amano le escursioni all’aria aperta. 

Grazie alle grandi ruote e agli ammortizzatori sarà possibile far camminare il passeggino anche sulla spiaggia, oltre che in campagna e in montagna.

Gli ultimi prodotti immessi sul mercato sono dotati di ruote gonfiabili con un freno centrale, esattamente come sono quelle delle biciclette.

Alcuni modelli oltre alle sospensioni regolabili per adattarsi in maniera molto semplice a ogni tipologia di terreno, sono dotati di ruote estraibili.

Le ruote estraibili possono essere sostituite in caso di rottura o foratura.

Inoltre i passeggini di questo tipo sono pratici perchè possono essere chiusi e diventano una soluzione molto compatta.

Nata a Torre del Greco in provincia di Napoli il 24 settembre 1990, dopo il diploma al Liceo delle Scienze sociali la mia istruzione ha subito una virata verso la Facoltà di Economia, che ho abbandonato a 6 esami dalla laurea, ma che prima o poi finirò. Amante della scrittura e della lettura, ho intrapreso la mia carriera da Copywriter quando aspettavo il mio gioiello Lorenzo Maria e da allora non ho fatto altro che studiare e migliorare nel mio campo.

Back to top
menu
miglioripassegginitrio.it