Passeggini trio con manicotto imbottito: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

I passeggini trio sono uno dei prodotti che si riveleranno indispensabili nel momento in cui viene al mondo un bambino. In realtà non si tratta di una scelta obbligata, piuttosto di opzione conveniente che permette di avere tre prodotti al prezzo di uno, inoltre tutti estremamente utili dalla nascita fino almeno ai tre anni. Proprio considerando il periodo piuttosto lungo in cui si utilizzerà è giusto scegliere con attenzione una caratteristica che sembra di poco conto, come il manicotto imbottito, diviene fondamentale.

Ma cerchiamo di saperne di più.

Passeggini trio: cosa sono

I passeggini trio sono in genere composti da navicella, ovetto e passeggino. Un unico telaio su cui alternare durante la crescita del bambino, le diverse tipologie di accessorio.

Si tratta di un prodotto indispensabile per portare il bambino con se fino a quando non impererà a camminare e vorrà farlo per tragitti piuttosto lunghi e non solo per brevi passeggiate. Questo è il motivo per cui è estremamente importante scegliere con attenzione il prodotto migliore per le proprie esigenze.

Passeggini trio: perchè sceglierlo

In sostanza, quando si parla di passeggini trio ci si riferisce a un sistema modulare, quello a cui molti genitori  si affidano. Questo non perchè non esistano alternative, anzi, ma in genere scegliere un trio vuol dire risparmiare sia a livello di economico che di spazio. Il trio è in grado di accompagnare il bambino in tutte le fasi della crescita fino ai 3 anni di età.

La navicella si adatta ai bambini fino ai 5/6 mesi, l’ovetto o anche conosciuto come seggiolino auto è omologato fino ai 13 kg, infine il passeggino che in genere viene utilizzato per un periodo più lungo.

Come scegliere

A questo punto ti sarà ben chiaro che il passeggino trio è estremamente utile e conveniente per ogni neo-genitore all ricerca di un prodotto che sia perfetto per il proprio bambino. Quando ci si appresta alla scelta di questa tipologia di prodotto occorre però tener conto di alcune caratteristiche:

  • dimensioni: il passeggino deve in una qualche misura adeguarsi agli spazi che si hanno in casa, sia proprio all’interno dell’abitazione che per quel che riguarda le scale e le porte da cui occorre passare
  • sicurezza: sai bene che quando si tratta di prodotti per i bambini, è importante trovare dei prodotti che rispettino alcuni standard di sicurezza, in particolare quelli imposti dalla vigente normativa europea. Un occhio particolare, in materia di sicurezza, viene tenuto su ciò che riguarda l’ovatto, che viene utilizzato anche come sediolino auto per il bambino fin da piccolissimo
  • comfort: in questo caso ci si riferisce sia a quello del bambino, che del genitore. Quindi mia cara mamma, presta particolare attenzione ai materiali, al materassino della navicella, ma anche all’imbottitura del manicotto grazie a cui potrai guidare il passeggino più o meno agevolmente. Importante tenere in considerazione che passeggini con 2 manici sono difficili da guidare con una sola mano, mentre quelli dotati di un unico manicotto sono più agevoli

Manicotto imbottito VS doppia impugnatura

È possibile distingue principale ente due tipologie di passeggini, quelli dotati di una doppia impugnatura e quelli che invece hanno un unico manicotto imbottito.

In entrambe i casi, nel posto dove la mamma dovrà poggiare le mani, è presente un’imbottitura e a volte anche una forma ergonomica che permette una presa migliore. Il manicotto così come le maniglie sono imbottite e rivestite con materiali che permettono di avere una presa stabile quando si guida il passeggino con il piccolo a bordo.

Un grande vantaggio che il manicotto offre è la possibilità di guidare il passeggino con una mano solo, aspetto molto importante per tutte quelle mamme che si trovano spesso sole con i loro piccoli, con il bisogno magari di portare le buste della spesa o di tenere la mano a un figlio maggiore.

Passeggino trio: gli accessori

Quindi credo che fino a questo punto sia tutto piuttosto chiaro e che al momento tu possa compiere una scelta ben ponderata per avere un passeggino che si adatto alle tue esigenze e a quelle del tuo bambino. hai anche potuto comprendere quali sono i vantaggio dell’avere un trio, ma ancora non ti abbiamo indicato quali sono gli accessori che potrebbero essere molto importanti per te.

Alcuni accessori vengono dati in dotazione al momento dell’acquisto del passeggino, ma altri sono invece opzionali. Prescindendo dal kit auto per la navicella, indispensabili per far viaggiare il piccolo appena nato in completa sicurezza, ci è poi il coprigambe imbottito, indispensabile nei mesi più freddi e la mantellina parapioggia.

Per i mesi caldi invece, assume importanza la capote che dovrebbe avere un’apertura a rete in modo tale che l’aria possa passare.

Altri accesso pratici e funzionali sono il cestello portaoggetti e la borsa, dotata in genere di fasciato da viaggio, credimi che per molto tempo sarà la tua migliore amica, perchè quando si esce con un bambino appena nato è impossibile non dover portare con se molti oggetti che potrebbero servirti e non solo i pannolini di ricambio.

Nata a Torre del Greco in provincia di Napoli il 24 settembre 1990, dopo il diploma al Liceo delle Scienze sociali la mia istruzione ha subito una virata verso la Facoltà di Economia, che ho abbandonato a 6 esami dalla laurea, ma che prima o poi finirò. Amante della scrittura e della lettura, ho intrapreso la mia carriera da Copywriter quando aspettavo il mio gioiello Lorenzo Maria e da allora non ho fatto altro che studiare e migliorare nel mio campo.

Back to top
menu
miglioripassegginitrio.it